Login

Il fornitore statunitense di tecnologie per la traduzione automatica Systran ha annunciato di aver sviluppato PNMT™ for Pure Neural™ Machine Translation, un nuovo sistema di traduzione automatica basato su reti neurali.
La prima versione dell'applicazione sarà disponibile in versione beta in 30 lingue per diversi clienti dell'azienda e sarà testata fino alla fine dell'anno. Successivamente Systran comunicherà i dati della fase sperimentale.
Secondo quanto comunica l'azienda, la traduzione basata su reti neurali (Neural Machine Translation - NMT) sarà presto in grado di fornire risultati migliori rispetto...

Vota questo articolo
(0 Voti)

Sebbene diversi recenti studi abbiano rivelato che le persone tendono a usare sempre più un linguaggio ispirato a emozioni e sentimenti positivi, una ricerca realizzata da psicologi del centro scientifico statunitense USC Dornsife dimostrebbe il contrario, e cioè che la tendenza a usare tale linguaggio positivo è diminuita negli Stati Uniti nel corso degli ultimi duecento anni.
La ricerca, pubblicata sulla rivista scientifica internazionale "Proceedings of the National Academy of Sciences", ha analizzato la tendenza a usare un linguaggio positivo (dall'inglese "language positivity bias - LPB) in testi scritti in inglese degli ultimi due secoli...

Vota questo articolo
(0 Voti)

L'Instituto Cervantes ha comunicato che ad oggi 65 università, di cui due terzi con sede in paesi ispano-americani, hanno aderito alla piattaforma per la diffusione della nuova certificazione internazionale Servicio Internacional de Evaluación de la Lengua Española (SIELE). Il Cervates riferisce, inoltre, che ad oggi sono già state attivate 130 sedi di esame e che ulteriori 120 sedi sono in via di attivazione. 
La certificazione SIELE è frutto della collaborazione tra Istituto Cervantes, la Universidad Autonoma de Mexico, la Universidad de Salamanca (USAL) e la Universidad de Buenos Aires (UBA). Il progetto...

Vota questo articolo
(0 Voti)

Un gruppo di ricerca formato da studiosi dell'università statunitense di Chicago (University of Chicago) e dell'università spagnola Pompeu Fabra sta conducendo uno studio per capire come l'uso di una lingua straniera possa influenzare la nostra percezione del rischio e il nostro giudizio morale e, conseguentemente, la nostra capacità di prendere decisioni.
In un articolo pubblicato sulla rivista scientifica internazionale "Trends in Cognitive Science", i ricercatori hanno avanzato l'ipotesi che l'uso di lingue straniere cambi inevitabilmente il nostro modo di percepire il rischio e di esprimere un giudizio morale. 
"Gli Stati Uniti - ha dichiarato...

Vota questo articolo
(0 Voti)

Il gigante giapponese dell'elettronica Panasonic Corp lancerà sul mercato il prossimo dicembre un megafono con traduttore automatico incorporato. Lo riferisce il quotidiano giapponese The Japan Times secondo il quale il megafono è in grado di fornire una traduzione automatica istantanea dal giapponese in inglese, cinese e coreano. Panasonic ritiene che il megafono possa essere utilizzato per fornire traduzioni vocali istantanee in posti come stazioni, aeroporti e centri di interesse per turisti in cui vi è la necessità di dare annunci con...

Vota questo articolo
(0 Voti)

L'Instituto Camões ha presentato lo scorso 15 novembre il nuovo Atlante della lingua portoghese (Novo Atlas da Língua Portuguesa). L'atlante è stato pubblicato in inglese e portoghese ed è stato realizzato dal centro di ricerca portoghese ISCTE-Instituto Universitário de Lisboa. Secondo gli autori dell'opera, il portoghese era parlato da circa 263 milioni di persone alla fine del 2015. Il numero dei lusofoni, tuttavia, è destinato ad aumentare considerevolmente durante questo secolo specialmente nei paesi africani in cui il portoghese è...

Vota questo articolo
(0 Voti)

Due scienziati dell'università tedesca di Tubinga (Universität Tübingen) hanno dimostrato in via sperimentale come la conformazione di determinati tipi di teschi umani sia riconducibile a determinate comunità linguistiche. Secondo il linguista Gerhard Jäger e la paleoantropologa Katerina Harvati lo sviluppo di lingue e comunità linguistiche e la conformazione delle ossa del viso di queste comunità si sono sviluppate parallelamente nel tempo e nello spazio.
I due studiosi hanno preso in esame 265 resti di crani provenienti da Africa, Asia...

Vota questo articolo
(0 Voti)

L'Organizzazione delle nazioni e dei popoli non rappresentati (UNPO) ha pubblicato una lettera di sostegno per una petizione del parlamentare europeo Ilhan Kyuchyuk che chiede la cancellazione di una legge recentemente emanata dal governo bulgaro, che impedisce l'uso di lingue diverse dal bulgaro durante le campagne elettorali. Secondo l'UNPO la legge non solo è discriminatoria, ma è anche in contrasto con i trattati che la Bulgaria ha siglato con l'Unione Europea e, in particolare, con il Trattato di Lisbona che protegge le minoranze linguistiche. 
Nella lettera l'UNPO sollecita il governo bulgaro ha rivedere la legge e a permettere l'uso di altre lingue durante le campagne...

Vota questo articolo
(0 Voti)

"Madre: donna unica, lottatrice, affettuosa, dedita e forte che si occupa di te durante tutta la tua vita". È questa una delle definizioni alternative della parola madre che la campagna "Qué es una Madre", lanciata nei giorni scorsi in Spagna, propone per il dizionario della lingua spagnola della RAE (Real Academia de la Lengua Española). Lo riferisce il quotidiano El País secondo il quale il dizionario della RAE attualmente definisce la parola madre in una delle sue quindici accezioni "donna o femmina animale che ha...

Vota questo articolo
(0 Voti)

Navigando sul sito www.informalingua.com con il browser configurato in modo che accetti i cookie, o utilizzando i dispositivi mobile, viene dato il consenso all'utilizzo dei cookie presenti in questo sito.