Login

La celebre università britannica di Cambridge (University of Cambridge) ha annunciato di aver ricevuto fondi per 4 milioni di sterline (circa 5 milioni di euro) per avviare un progetto di ricerca su bilinguismo e plurilinguismo. I fondi sono stati messi a disposizione dall'ente pubblico Arts and Humanities Research Council (AHRC). 
Il progetto, che sarà denominato "Multilingualism: Empowering Individuals, Transforming Society" e sarà coordinato dal professor Wendy Ayres-Bennett, vedrà la partecipazione...

Il pluringuismo richiede impegno, determinazione e costanza. Con queste parole il Consigliere federale svizzero Ueli Maurer ha ricordato le difficoltà con cui la Svizzera sta tentando di raggiungere gli ambiziosi obiettivi della legge e dell’ordinanza sulle lingue. Maurer ha sottolineato come sia attualmente molto difficile mantenere l'equilibrio del complesso plurilinguismo svizzero in un contesto in cui le risorse economiche per poterlo fare stanno diminuendo. “La Svizzera dispone di poche materie prime, ma per il nostro paese il plurilinguismo...

Il Segretario Generale del Parlamento Europeo Klaus Welle ha invitato tutti i parlamentari europei a parlare più lentamente durante i propri interventi per favorire il lavoro degli interpreti. Secondo quanto riporta la BBC, la richiesta di parlare più lentamente verrebbe proprio dagli interpreti attivi presso il Parlamento Europeo, dove attualmente lavorano circa 300 interpreti con...

La Corte di giustizia dell'Unione Europea ha nuovamente un annullato una serie di concorsi tenuti dall'Ufficio europeo di selezione del personale (EPSO) per l'assunzione di diverse figure professionali presso la Commissione Europea. Lo riferisce il portale in lingua inglese dell'agenzia Ansa secondo la quale i candidati di lingua italiana sono stati discriminati. EPSO aveva richiesto ai candidati la perfetta conoscenza di una delle tante lingue ufficiali dell'Unione Europea e di una conoscenza soddisfacente di una seconda lingua a scelta tra inglese, francese e tedesco. Una di queste tre lingue doveva essere usata obbligatoriamente...

Secondo un nuovo sondaggio reso pubblico dall'università israeliana di Tel Aviv (University of Tel Aviv) circa il 10 per cento degli ebrei di Israele parla fluentemente l'arabo. Lo riporta il quotidiano locale Haaretz secondo il quale tale percentuale cala di molto per quanto riguarda le abilità del leggere e scrivere. Solo il 2,5 per cento, infatti, sarebbe in grado di leggere un articolo di giornale e solo l'1,5 per cento avrebbe le capacità di scrivere una lettera. Ben il 17 per cento dei 750 adulti intervistati...

Un gruppo di parlamentari svizzeri di tutti gli schieramenti politici e di tutte le aree linguistiche ha dato vita al gruppo "Mehrsprachigkeit CH" (Multilinguismo CH), un gruppo parlamentare trasversale che si è prefissato l'obiettivo di difendere il multilinguismo della Confederazione Svizzera. Il gruppo di parlamentari sostiene la necessità di una serie di azioni coordinate tra tutti i cantoni e le diverse aree linguistiche del paese per una migliore gestione del multilinguismo nella vita pubblica.
L'obiettivo dell'iniziativa non è quello di difendere lingue che rischiano...

La lingua inglese sembra ormai inesorabilmente destinata a diventare la lingua più usata dalle autorità dell'Unione Europea, sebbene esista la seria possibilità che i cittadini del Regno Unito debbano decidere in un referendum, che si dovrebbe tenere verosimilmente nel 2016, se restare o meno nella stessa UE.
In un documento pubblicato dalla Commissione degli affari europei del Senato francese è stata presentata una risoluzione per chiedere al governo transalpino di intervenire in sede europea in merito al rispetto del principio del multilinguismo. Il documento cita numerosissimi esempi in cui la Commissione Europea...

Secondo un rapporto realizzato dall'università tedesca Heinrich Heine di Düsseldorf per conto della fondazione Mercator e di Vodafone, le famiglie dei migranti in Germania hanno come assoluta priorità l'educazione dei propri figli. Lo studio dimostra che i genitori di bambini migranti, ad esempio, investono molto del proprio tempo libero per seguire lo sviluppo dell'educazione dei propri figli e che, tuttavia, tale...

Il centro di ricerca tedesco per lo sviluppo di intelligenze articifiali DFKI (Deutsches Forschungszentrum für Künstliche Intelligenz) ha inviato una lettera aperta alla Commissione Europea per chiedere che tutte le lingue dell'Unione abbiano lo stesso "trattamento digitale". La lettera, che ha raccolto adesioni da circa 2000 esperti di tecnologie per la traduzione e di linguistica applicata europei da quando è stata pubblicata sul sito www.multilingualeurope.eu lo scorso venerdì, chiede alle autorità di Bruxelles...

Un gruppo di ricerca dell'università tedesca di Flensburg (Europa-Universität Flensburg) specializzato nell'insegnamento del tedesco come lingua seconda sta raccogliendo dal 2011 dati su come gli insegnanti della scuola primaria e secondaria tedesca stiano facendo fronte al continuo ingresso di bambini e ragazzi immigrati nella scuola. 
Secondo i dati a disposizione delle tre ricercatrici Julia Ricart Brete, Diana Maak e Ingelore Oomen-Welke, circa un terzo degli insegnanti che hanno risposto al questionario loro inviato ha dichiarato di concepire la scuola come un ambiente monolingue e di vedere la questione dell'insegnamento ...

Pagina 3 di 3

Navigando sul sito www.informalingua.com con il browser configurato in modo che accetti i cookie, o utilizzando i dispositivi mobile, viene dato il consenso all'utilizzo dei cookie presenti in questo sito.