Login

A leggere i titoli dei principali giornali di stamattina sembrerebbe che a partire da ieri sarà finalmente possibile insegnare in lingua inglese nei corsi di lauree magistrali e dottorati degli atenei italiani. Ciò che sarà possibile, invece, è imporre il divieto dell'uso della lingua italiana per questi corsi, anche in presenza di resistenze da parte del corpo docente.
La Consulta, infatti, ha accolto ieri un ricorso del Politecnico di Milano contro una sentenza del TAR che aveva di fatto annullato un regolamento emesso nel 2010 dallo stesso ateneo che imponeva l'uso esclusivo di inglese nei corsi di lauree magistrali e dottorato. La sentenza della Consulta di ieri sottolinea che la scelta tra italiano e inglese dovrebbe essere lasciata ai singoli atenei e che il principio che ha ispirato la sentenza è...

Circa due terzi delle pubblicazioni scientifiche di tutto il mondo sono oggi redatti in lingua inglese, una lingua che è oggi universalmente riconosciuta come la la lingua franca della scienza e dell'economia. Secondo alcuni ricercatori della celebre università britannica di Cambridge (University of Cambridge), tuttavia, il fatto che almeno un terzo della letteratura scientifica globale sia pubblicata in lingue diverse dall'inglese rappresenta ancora un grande ostacolo alla diffusione del progresso scientifico. Paradossalmente, però, il gruppo di ricerca britannico ritiene che la soluzione del problema non sia nell'adozione della propria lingua come lingua franca...

La corte suprema della provincia sudafricana di Free State ha emesso una sentenza con cui proibisce alla locale università University of the Free State (UFS) di tenere corsi esclusivamente in lingua inglese. Lo riferisce l'emittente locale CBSA News secondo la quale il ricorso contro l'uso esclusivo dell'inglese era stato presentato dall'associazione AfriForum, che aveva sostenuto che la rimozione dell'afrikaans, la seconda lingua più parlata in Sud Africa, come lingua d'istruzione fosse di fatto contraria ai principi della costituzione. 
Nel marzo del 2016 l'università aveva emesso...

Gli articoli scientifici scritti in inglese da ricercatori che non sono di madrelingua inglese sono veramente discriminati all'interno della comunità scientifica internazionale? Secondo una teoria diffusa in molti ambienti accademici di università la cui lingua non è l'inglese sarebbe proprio così e il livello non proprio eccelso dell'inglese con cui sono scritti molti articoli di ricercatori non madrelingua inglese pregiudicherebbe spesso il buon lavoro scientifico alla base degli stessi articoli. A smentire questa vulgata arriva uno studio di Ken Hyland,...

L'associazione tedesca Arbeitskreis Deutsch als Wissenschaftssprache - ADAWIS (Comitato della lingua tedesca come lingua scientifica) è stata fondata nel 2007 da un gruppo di ricercatori e linguisti tedeschi desiderosi di difendere il principio del multilinguismo e di combattere il monopolio dell'inglese come lingua scientifica.
L'associazione ritiene che il monopolio dell'inglese stia attualmente diminuendo l'efficienza della comunicazione scientifica nazionale andando...

Navigando sul sito www.informalingua.com con il browser configurato in modo che accetti i cookie, o utilizzando i dispositivi mobile, viene dato il consenso all'utilizzo dei cookie presenti in questo sito.