Login

La teoria vuole che, quando ci si trasferisce in un paese straniero, il modo migliore per adattarsi alla nuova vita sia quello di adattarsi alle convenzioni locali e impararne bene la lingua, al punto di riuscire quasi a nascondere il proprio status di cittadino di un altro paese.
Secondo un ricercatore statunitese, tuttavia, questa strategia non assicurerebbe affatto il successo sociale e professionale e, anzi, proprio l'agire da cittadini stranieri potrebbe essere un fattore positivo. 
La ricerca, condotta dal professore Stephen Moody della...

La lingua è considerata generalmente più importante del luogo di nascita per definire l'appartenenza di un individuo a una determinata nazione. A stabilirlo è un sondaggio realizzato dal centro di ricerca statunitense Pew Research che provato a capire quali fattori determinino nelle persone la percezione di appartenere a una precisa comunità nazionale. 
Secondo il sondaggio la percentuale di coloro che danno maggiore importanza al luogo di nascita negli Stati Uniti è pari al 32 per cento, mentre in Canada e Australia tale percentuale si abbassa rispettivamente al...

L'azienda londinese Today Translations ha pubblicato sul proprio sito Internet un annuncio per la ricerca di un traduttore di emoji. L'agenzia, che è specializzata nelle traduzioni in ambito finanziario, ha specificato che il settore della traduzione degli emoji è un mercato emergente e che è attualmente dominato da software che non sono capaci di distinguere le differente nell'uso e nell'interpretazione dei celebri ideogrammi. Per questa ragione l'azienda sta cercando un professionista che sia in grado di fornire un'adeguata interpretazione interculturale dei simboli pittografici, laddove la traduzione del software risulti inadeguata. 
"In assenza di madrelingua - ha...

Il governo tedesco intende raccogliere più informazioni su stranieri e migranti residenti in Germania. Secondo quanto riportato dal quotidiano tedesco Bild, il governo raccoglierà tali informazioni nell'ambito di un piccolo sondaggio campione (dal tedesco "Mikrozensus") che coinvolgerà circa 800mila persone e nel quale verrà chiesto per la prima volta quale lingua viene parlata in ambito familiare. Il governo tedesco ha specificato che la domanda sulla lingua intende verificare quale sia il livello di integrazione di stranieri e migranti. Il sondaggio, che sarà realizzato nella forma di un questionario, dovrà fornire informazioni anche...

Anche quest'anno dall’11 al 15 luglio il fondatore della ludolinguistica nell’insegnamento della lingua straniera/seconda, il professor Anthony Mollica della Brock University di St. Catharines in Canada, terrà un corso articolato in lezioni e seminari presso l'Università per Stranieri di Siena. Si tratta della nona edizione di un appuntamento che si ripete ormai una volta o due volte l'anno dal 2010.  Anche in questa circostanza ne abbiamo approfittato per contattarlo e intrattenerci piacevolmente con lui sulla ludolinguistica.

La comunità islamica fiorentina terrà sermoni anche in lingua italiana. Lo riferisce l'Ansa secondo la quale il Comune di Firenze e la comunità islamica della città hanno siglato un "patto di cittadinanza" nella sala di Lorenzo in Palazzo Vecchio lo scorso 8 febbraio.
L'accordo è stato siglato dal sindaco di Firenze Dario Nardella e dall'imam della città e presidente dell'Unione delle comunità e organizzazioni islamiche in Italia (Ucoii)...

In uno studio pubblicato sulla rivista scientifica The Journal of Positive Psychology lo psicologo statunitense Lim Tomas ha individuato 216 parole intraducibili in lingua inglese che sono relative al benessere e a sentimenti ed emozioni di natura positiva e che potrebbero teoricamente essere integrate nella lingua di Shakespeare per poter esprimere con più precisione concetti sconosciuti al mondo anglosassone.
La ricerca intende innanzitutto aprire una finestra su differenze...

Diversi locali notturni danesi stanno selezionando i clienti all'entrata in base alla lingua che parlano e lasciano entrare quasi esclusivamente persone che parlano danese, tedesco o inglese. Lo riferisce il canale televisivo locale TV2, che cita come ragione per tale scelta i recenti attacchi di natura sessuale avvenuti ai danni di donne in diversi paesi nord-europei, e in particolare in Germania, da parte di gruppi...

Il primo ministro britannico David Cameron lo scorso lunedì ha annunciato un piano per l'insegnamento della lingua inglese alle donne musulmane residenti nel Regno Unito. Lo riferisce il quotidiano The Guardian secondo il quale il piano avrebbe a disposizione un budget di 20 milioni di sterline (25,8 milioni di euro). Cameron ha dichiarato che i corsi saranno dedicati a tutte le donne di origine straniera che hanno necessità di imparare l'inglese e, tuttavia, ha anche specificato che...

La casa cinematografica torinese Kitchenfilm ha indetto un videoconcorso aperto a tutte le scuole del territorio nazionale su tematiche interculturali. Secondo quanto comunica la società, il concorso, denominato “Registi di classe”, sarà ispirato al documentario “SQuola di Babele” della regista Julie Bertuccelli, che mostra un intero anno scolastico passato tra i banchi della classe d’accoglienza per studenti stranieri all’Istituto Grange-aux-Belles di Parigi. 

Pagina 1 di 2

Navigando sul sito www.informalingua.com con il browser configurato in modo che accetti i cookie, o utilizzando i dispositivi mobile, viene dato il consenso all'utilizzo dei cookie presenti in questo sito.