Login

L'Ufficio tedesco per l'immigrazione e i rifugiati, il Bundesamt für Migration und Flüchtlinge (BamF), ha rivelato che intende utilizzare un software per il riconoscimento vocale per verificare l'origine dei rifugiati. Lo riferisce il quotidiano Die Zeit secondo il quale la nuova tecnologia sarebbe in grado di riconoscere anche le diverse varietà dialettali dei paesi di provenienza e assicurerebbe, dunque, maggiore accuratezza nell'accertamento dell'origine dei rifugiati.
I primi test saranno condotti nelle prossime settimane, mentre...

La teoria vuole che, quando ci si trasferisce in un paese straniero, il modo migliore per adattarsi alla nuova vita sia quello di adattarsi alle convenzioni locali e impararne bene la lingua, al punto di riuscire quasi a nascondere il proprio status di cittadino di un altro paese.
Secondo un ricercatore statunitese, tuttavia, questa strategia non assicurerebbe affatto il successo sociale e professionale e, anzi, proprio l'agire da cittadini stranieri potrebbe essere un fattore positivo. 
La ricerca, condotta dal professore Stephen Moody della...

Il governo Obama ha annunciato di voler avviare un programma per il sostegno dei bambini bilingui nelle istituzioni scolastiche e per la valorizzazione del multilinguismo. 
Il programma, presentato dal ministro dell'istruzione statunitense John B. King, include molteplici azioni mirate al sostegno del percorso formativo dei bambini bilingui nel sistema scolastico e alla valorizzazione del patrimonio di competenze spesso sottovalutato...

La legge sull'integrazione dei migranti appena definita dal governo tedesco imporrà a tutti i rifugiati di recente arrivo in Germania di seguire un corso di lingua tedesca. Secondo quanto riferisce il canale televisivo Deutsche Welle, la legge è frutto di un accordo raggiunto lo scorso giovedì dai due partiti che sostengono la coalizione di governo, la CDU/CSU della cancelliera Angela Merkel e il partito socialdemocratico (SPD).
In base alla nuova legge tutti i rifugiati...

L'arabo dovrebbe ormai esser diventato la seconda lingua più parlata della Svezia in virtù del forte afflusso di rifugiati e migranti registrato nel corso degli ultimi tre anni. A questa conclusione è arrivato il professore di linguistica svedese Mikael Parkvall dell'Università di Stoccolma in un'intervista con la radio pubblica svedese citata dal portale Sputnik News. Il professore, che non dispone di statistiche ufficiali aggiornate, ha fatto un calcolo molto semplice aggiungendo ai dati disponibili al 2012, che indicavano un numero di arabofoni...

L'amministrazione del cantone svizzero di lingua tedesca di Zugo non potrà esonerare i cittadini stranieri con alto reddito dall'obbligo di conoscenza della lingua tedesca. Lo rivela il portale svizzero Ticinonline che riferisce come il piano predisposto dal governo locale per esentare i cittadini stranieri residenti nel cantone dal sostenere l'esame di tedesco sia stato bocciato dal gran Consiglio zughese. Secondo un articolo pubblicato dalla Reuters lo scorso novembre molti stranieri facoltosi che hanno preso residenza nel piccolo...

Il Ministro del lavoro tedesco, la rappresentate del Partito Socialdemocratico (SPD) Andrea Nahles, ha annunciato che a tutti i rifugiati che non impareranno la lingua tedesca e che non si saranno dimostrati di integrarsi nel tessuto sociale della Germania saranno tagliati i sussidi allo stato sociale.
In un'intervista al quotidiano Frankfurter Allgemeine Zeitung (FAZ) la Nahles ha dichiarato...

I cittadini stranieri residenti in Italia potranno presentare denuncia o querela presso le procure della Repubblica nella propria lingua. Lo stabilisce il decreto legislativo Presidenza-Giustizia approvato dal Consiglio dei Ministri, che dà attuazione alla direttiva europea 2012/29/UE che istituisce norme minime in materia di diritti, assistenza e protezione delle vittime di reato. La nuova normativa prevede anche che la persona offesa possa ottenere gratuitamente la traduzione della relativa attestazione.
Il provvedimento, a detta del ministro della giustizia Andrea Orlando...

L'amministrazione del cantone svizzero di lingua tedesca di Zugo sta pensando di esonerare i cittadini stranieri con alto reddito dall'obbligo di conoscenza della lingua tedesca. Lo rivela l'agenzia Reuters che cita una dichiarazione di Beat Villiger, un autorevole esponente del governo locale. Secondo l'articolo, infatti, molti stranieri facoltosi che hanno preso residenza nel piccolo cantone svizzero si sarebbero rifiutati di sostenere la prova di tedesco obbligatoria per cittadini...

Secondo le più recenti statistiche pubblicate dal Census Bureau, l'Ufficio del censimento statunitense, nel 2014 circa 62,3 milioni di residenti negli Stati Uniti, circa il 21 per cento della popolazione, hanno parlato una lingua diversa dall'inglese a casa. Si tratta di 16,2 milioni in più rispetto al 2000, 3,6 milioni rispetto al 2010 e 1,4 milioni rispetto al solo 2013. Secondo il rapporto, inoltre, il numero di coloro che parlano una lingua straniera è più che raddoppiato dal 1990 e quasi triplicato...

Pagina 1 di 2

Navigando sul sito www.informalingua.com con il browser configurato in modo che accetti i cookie, o utilizzando i dispositivi mobile, viene dato il consenso all'utilizzo dei cookie presenti in questo sito.