Login

Circa due terzi delle pubblicazioni scientifiche di tutto il mondo sono oggi redatti in lingua inglese, una lingua che è oggi universalmente riconosciuta come la la lingua franca della scienza e dell'economia. Secondo alcuni ricercatori della celebre università britannica di Cambridge (University of Cambridge), tuttavia, il fatto che almeno un terzo della letteratura scientifica globale sia pubblicata in lingue diverse dall'inglese rappresenta ancora un grande ostacolo alla diffusione del progresso scientifico. Paradossalmente, però, il gruppo di ricerca britannico ritiene che la soluzione del problema non sia nell'adozione della propria lingua come lingua franca...

La celebre università britannica di Cambridge ha annunciato che intende aprire un museo nazionale delle lingue temporaneo e itinerante (Pop Up National Museum of Languages). Il museo passerà attraverso diverse città del Regno Unito e farà tappa finale a Cambridge nell'ottobre 2019. L'iniziativa è parte del progetto MEITS (Multilingualism – Empowering Individuals, Transforming Societies), un progetto di ricerca finanziato con quattro milioni di sterline (circa cinque milioni di euro) dalla AHRC Open World Research Initiative e mirato alla diffusione del...

La lingua inglese parlata nel Regno Unito si sta sempre più uniformando a quella parlata nella regione di Londra e del sud-est del paese. A rivelarlo è uno studio condotto da ricercatori della celebre università di Cambridge (University of Cambridge), che è stato basato sui dati raccolti da una nuova app per il monitoriaggio dei dialetti sviluppata recentemente dalla stessa università e dall'università svizzera di Berna (Universität Bern) e di cui avevamo già parlato su questo sito lo scorso gennaio
L'applicazione, a detta del gruppo di ricerca, è stata...

Uno studio condotto da ricercatori della celebre università britannica di Cambridge (University of Cambridge) e da due università cipriote intende dimostrare che parlare bene un dialetto insieme alla lingua standard dà gli stessi vantaggi cognitivi del parlare una seconda lingua.
I noti vantaggi consistono in una maggiore capacità di focalizzare l'attenzione, in una più ampia flessibilità cognitiva e nell'abilità di selezionare informazioni...

La celebre università britannica di Cambridge (University of Cambridge) ha annunciato di aver ricevuto fondi per 4 milioni di sterline (circa 5 milioni di euro) per avviare un progetto di ricerca su bilinguismo e plurilinguismo. I fondi sono stati messi a disposizione dall'ente pubblico Arts and Humanities Research Council (AHRC). 
Il progetto, che sarà denominato "Multilingualism: Empowering Individuals, Transforming Society" e sarà coordinato dal professor Wendy Ayres-Bennett, vedrà la partecipazione...

Un gruppo di ricerca internazionale coordinato dalla celebre Università di Cambridge (University of Cambridge) ha sviluppato una nuova applicazione per la risoluzione dei cruciverba che, a detta dei suoi stessi creatori, sarebbe in grado di aiutare le macchine a capire meglio il linguaggio umano. 
L'applicazione, che è stata sviluppata su una piattaforma online, è stata confrontata con altri software per la risoluzione dei cruciverba e si è dimostrata più accurata nel rispondere soluzioni che fossero singole parole, brevi...

Un gruppo di scienziati dell'università svizzera di Berna (Universität Bern) ha creato una applicazione per iPhone che è in grado di riconoscere il dialetto degli utenti. L'app, disponibile attualmente solo per l'inglese (English Dialects) e il tedesco (Dialäkt App), permette di capire l'origine degli utenti chiedendo loro di pronunciare 26 differenti parole. I dati raccolti vengono poi trasmessi direttamente al centro di ricerca...

Navigando sul sito www.informalingua.com con il browser configurato in modo che accetti i cookie, o utilizzando i dispositivi mobile, viene dato il consenso all'utilizzo dei cookie presenti in questo sito.