Login

Un gruppo di ricerca statunitense guidato dallo psicologo Michael Frank ha utilizzato un nuovo approccio statistico per capire se le abilità grammaticali degli esseri umani siano innate o se, invece, si sviluppino con il tempo e la pratica. I ricercatori, tutti attivi presso la celebre università statunitense di Stanford (Stanford University), sono arrivati alla conclusione che i bambini di età fino a due anni sviluppano le proprie abilità grammaticali in base alla seconda delle due teorie.
Secondo gli studiosi la competenza grammaticale dei bambini si sviluppa gradualmente. Il suo sviluppo, in particolare, subirebbe un accelerazione dopo il ventiquattresimo mese...

Due ricercatori della Stanford University hanno condotto una serie di studi per dimostrare come l'inglese afro-americano vernacolare (Jive), e cioè la variante dell'inglese americano parlato dagli afroamericani negli Stati Uniti d'America, sia spesso fonte di pregiudizi e discriminazioni nei tribunali statunitensi.
I linguisti John R. Rickford e Sharese King sono partiti dalla vicenda di Rachel Jeantel, una testimone auricolare nel processo a George Zimmerman, un giovane accusato di aver ucciso nel febbrario del 2012 il diciassettenne Trayvon Martin in Florida. Zimmerman è stato assolto per...

Un gruppo dell'università statunitense di Stanford (Stanford University) sta sviluppando un nuovo strumento per incoraggiare redattori volontari in tutte le parti del mondo a scrivere testi in lingue meno diffuse per la celebre enciclopedia online Wikipedia. Le circa 36 milioni di voci dell'enciclopedia sono, infatti, per lo più in lingua inglese e nelle principali altre lingue più diffuse come francese, tedesco, spagnolo, russo, italiano, arabo, cinese e giapponese.
I ricercatori di Stanford hanno cooperato con la Wikimedia Foundation...

Due ricercatori dell'università statunitense di Stanford (Stanford University) hanno condotto uno studio che dimostra come gli articoli che presentano ricerche scientifiche costruite volutamente su dati falsi o manipolati contengano tutte un alto livello di opacità anche sul piano linguistico.
La ricerca, pubblicata sulla rivista Journal of Language and Social Psychology, ha preso in esame 253 pubblicazioni poi ritirate poiché contenenti informazioni fraudolente e ha messo a confronto lo stile linguistico...

Un gruppo di studiosi della celebre università statunitense Stanford University ha analizzato le modalità in cui si diffonde l'inglese afro-americano vernacolare, la variante della lingua inglese parlato dagli afroamericani negli Stati Uniti. Tale variante è diffusa nei centri urbani gran parte del territorio nazionale e si differenzia dalla lingua standard per una sua ben specifica pronuncia più che per differenze lessicali o grammaticali. 
Il team di ricerca, composto anche da economisti e guidato...

Navigando sul sito www.informalingua.com con il browser configurato in modo che accetti i cookie, o utilizzando i dispositivi mobile, viene dato il consenso all'utilizzo dei cookie presenti in questo sito.