Login

Il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR) ha pubblicato una lista aggiornata degli enti certificatori delle competenze in lingua straniera del personale scolastico. 
La pubblicazione dell’elenco aggiornato degli enti certificatori di lingue straniere è di competenza della 
Direzione Generale del personale scolastico.
Il MIUR aveva fornito la prima lista degli unici soggetti...

Le associazioni di insegnanti di italiano come lingua seconda Riconoscimento Nazionale, Apidis e Ilsa sono tornate a chiedere con forza che il MIUR modifichi i requisiti d'accesso per la classe di concorso A23 istituita lo scorso anno. Secondo le tre associazioni, infatti, i requisiti attuali escluderebbero circa 10.000 tra formatori universitari, tutor di master, collaboratori linguistici delle università, esperti esterni della scuola e dei CPIA, ricercatori e autori di testi di didattica e manuali. 
In una lettera inviata al MIUR le tre associazioni hanno segnalato come molti di questi potenziali insegnanti abbiano già avviato dei ricorsi contro...

Il governo Renzi ha annunciato lo scorso 3 ottobre un piano per la formazione obbligatoria dei docenti della scuola che prevede un investimento di circa 325 milioni di euro. Secondo quanto comunica il Miur, alle risorse annunciate si aggiungono gli 1,1 miliardi della Carta del docente, per un totale di 1,4 miliardi stanziati nel periodo 2016/2019 per l’aggiornamento e lo sviluppo professionale del corpo insegnante.
Il piano ha tra le sue priorità la formazione linguistica e prevede, tra le altre cose, l’innalzamento del livello di competenza linguistica degli insegnanti e percorsi sulla metodologia CLIL. Gli insegnanti coinvolti nella formazione linguistica saranno circa 130mila, mentre quelli che il piano intende formare complessivamente nei prossimi tre anni sono 750mila.
Abbiamo chiesto a Stefania Cavagnoli, professoressa di glottodidattica dell'Università di Roma Tor Vergata, di valutare cifre e obiettivi del piano e di analizzare gli aspetti relativi alla formazione linguistica.

Fondazione Telecom Italia, il Ministero della Salute e il Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca hanno annunciato di aver avviato un progetto per la creazione di nuovi strumenti digitali a sostegno di bambini e genitori coinvolti da problemi di dislessia e disturbi dell'apprendimento.
Secondo quanto riferisce l'Ansa il progetto mira...

La classe di concorso per insegnanti di italiano per stranieri è finalmente diventata realtà. Le bozze del decreto e delle tabelle con i requisti attualmente in circolazione, tuttavia, presentano più di un aspetto controverso, soprattutto per ciò che riguarda le possibilità reali di accesso al concorso da parte di migliaia di insegnanti con qualifiche e certificazioni per questo tipo di insegnamento. 
In attesa di conoscere il testo finale e le tabelle ufficiali del decreto, chiediamo alla portavoce e leader dell'associazione Riconoscimento Nazionale Laura Cambriani una valutazione di quanto emerso finora in merito alla classe di concorso.

È stato approvato ieri sera dal Consiglio dei ministri il decreto del presidente della Repubblica per la definizione delle nuove classi di concorso insegnanti tra cui quella per insegnati di lingua italiana per stranieri. L'approvazione del decreto era prevista per venerdì 18, quando era stato messo in ordine del giorno in seconda lettura. 
Il decreto presidenziale recante disposizioni per la razionalizzazione...

Il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR) ha comunicato che il bonus di 500 euro per l'anno scolastico 2015-16 può essere utilizzato dai docenti anche per lo studio di una lingua straniera all'estero. Nelle FAQ che forniscono chiarimenti sulla Carta del docente e sul bonus il MIUR ha specificato che i 500 euro possono essere utilizzati per soggiorni di studio linguistico all'estero purché il corso venga erogato da uno dei soggetti di per sé qualificati per la formazione nella scuola, ovvero...

Nella circolare 28710 emanata dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR), pubblicata dal portale Orizzonte Scuola, sono stati definiti i criteri per l'organizzazione dei corsi di discipline non linguistiche con metodologia CLIL (Content and Language Integrated Learning) nell'ambito della scuola secondaria. 
Nella circolare il MIUR, oltre a definire tempistiche e strutture...

Il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR) ha pubblicato una lista aggiornata degli enti certificatori delle competenze in lingua straniera del personale scolastico. 
Il MIUR ha specificato che dovrà essere cura degli interessati verificare che le certificazioni, conseguite o da conseguire, attestino il livello di competenza...

Pagina 1 di 2

Navigando sul sito www.informalingua.com con il browser configurato in modo che accetti i cookie, o utilizzando i dispositivi mobile, viene dato il consenso all'utilizzo dei cookie presenti in questo sito.