Login

Panorama

È stato inagurato a Roma nei giorni scorsi un punto di informazione turistica che comprende un servizio traduzione in lingua dei segni per non udenti. Secondo quanto riporta l'agenzia Adnkronos il punto di informazione si trova a piazza Sonnino, nel celebre quartiere di Trastevere. La postazione è in grado di di tradurre le informazioni nella lingua dei segni, e rendere perfettamente accessibili tutti i servizi dell'ufficio turistico anche ai turisti non udenti. Il servizio, che...

Vota questo articolo
(0 Voti)

Si chiama Short Édition il primo distributore automatico di testi letterari brevi ed è nato a Grenoble, in Francia. Secondo quanto riferisce il quotidiano locale La Dauphine la casa editrice che lo ha creato, che porta il suo stesso nome, ha recentemente ricevuto un finanziamento di 840mila euro da BPI France e dalla Banque Populaire des Alpes, mentre un altro finanziamento da 460mila euro le era stato precendentemente concesso da Crédit Agricole Création e da Butagaz. Le somme ricevute, che...

Vota questo articolo
(0 Voti)

Anche il governo dei Paesi Bassi dopo quello tedesco ha deciso di tradurre la propria costituzione in arabo per renderla accessibile ai rifugiati di recente arrivo. In una nota il governo ha spiegato che la traduzione di alcune parti della costituzione è già stata inviata a tutti i comuni coinvolti nelle operazioni di accoglienza e che una traduzione completa di tutto il testo sarà disponibile a partire dall'inizio di novembre. Precedentemente la costituzione olandese era stata tradotta solo in inglese, spagnolo e francese.

Vota questo articolo
(0 Voti)

Gli annunci pubblicitari prodotti in lingua inglese devono essere resi accessibili ai non anglofoni attraverso i sottotitoli o il doppiaggio? Questa domanda se la sono posta alcuni ricercatori della Emylon Business School, università europea con sede principale in Francia, che hanno condotto una ricerca di mercato per capire se gli annunci in lingua originale senza sottotitoli o non doppiati abbiano un'efficacia in termini di influenza sui consumatori. 
Lo studio, che è stato condotto da Margherita Pagani insieme ad alcuni colleghi statunitensi e italiani, ha analizzato come un gruppo di studenti di età compresa tra 18 e 25 anni ha reagito...

Vota questo articolo
(0 Voti)

Si possono eliminare parole da un dizionario solo perché offensive per determinati gruppi sociali? Questo dibattito è stato recentemente molto sentito in Spagna dove diversi gruppi e associazioni della comunità rom spagnola hanno chiesto ufficialmente alla Real Academia de la Lengua Española (RAE), l'autorità per la lingua dei paesi di lingua spagnola, di modificare la definizione di "gitano" nel proprio dizionario. 
Secondo quanto riferisce l'agenzia spagnola EFE, il direttore della RAE, il famoro teorico e critico letterario Dario Villanueva, ha spiegato che le parole che possono risultare offensive o discriminatorie per...

Vota questo articolo
(0 Voti)

L'azienda di commercio elettronico statunitense Amazon.com Inc. ha annunciato di aver avviato una piattaforma online per permettere ad agenti letterari, autori e case editrici di presentare proposte di titoli di testi letterari da tradurre in lingua inglese. La piattaforma, disponibile all'indirizzo web https://translation.amazon.com/submissions è già predisposta per ricevere suggerimenti per romanzi gialli, romanzi storici, letteratura femminile, fantascienza e altri generi di finzione letteraria. 
Il nuovo sito fa parte dell'iniziativa...

Vota questo articolo
(0 Voti)

Il governo tedesco ha fatto tradurre in arabo i primi 20 articoli della propria costituzione per diffonderli tra i rifugiati siriani di recente arrivo. Secondo quanto riferisce la Deutsche Welle, la Germania dovrebbe accogliere circa 800mila rifugiati siriani quest'anno. Il vicecancelliere Sigmar Gabriel ha dichiarato che 10mila copie della traduzione dei 20 articoli sono già in distribuzione...

Vota questo articolo
(0 Voti)

L'edizione di Berlino del quotidiano tedesco Bild, uno dei più letti in Germania con oltre cinque milioni di lettori giornalieri, ha pubblicato lo scorso martedì un inserto di quattro pagine in lingua araba per accogliere il gran numero di rifugiati, soprattutto siriani, che è già arrivato o si appresta ad arrivare nella capitale tedesca. L'inserto, disponibile anche nella versione online del quotidiano, fornisce tutta...

Vota questo articolo
(0 Voti)

Navigando sul sito www.informalingua.com con il browser configurato in modo che accetti i cookie, o utilizzando i dispositivi mobile, viene dato il consenso all'utilizzo dei cookie presenti in questo sito.