Login

Politica ed economia

Il governo del Quebec, la regione francofona del Canada, ha proposto una modifica alla legge sulle insegne delle attività commerciali che impone che i negozi abbiano sempre anche un'insegna in lingua francese. Secondo quanto riferisce la CBC, la televisione pubblica canadese, le nuove regole non si applicherebbero a marchi rappresentati da nomi propri, come ad esempio Mc Donald o Tim Horstons. Le insegne in francese, inoltre, non dovranno essere più grandi di quelle in inglese o altre lingue e dovranno essere dotate...

Vota questo articolo
(0 Voti)

L'Organizzazione linguistica turca (Türk Dil Kurumu - TDK), l'organo pubblico della Turchia che si occupa di regolare e sviluppare la lingua turca, è attualmente al centro di numerose polemiche per una definizione sessista del concetto di "sporco". A riferirlo è il quotidiano nazionale Hurriyet secondo il quale in particolare la TDK avrebbe spiegato il vocabolo in questione con l'esempio di "una donna che ha le mestruazioni".
Ad aver attirato l'attenzione...

Vota questo articolo
(0 Voti)

Da qualche settimana in Francia si discute sulla legittimità costituzionale del cosiddetto emendamento Molière, un emendamento alla legge El-Khomri sui bandi pubblici applicato da alcuni enti locali che introduce l'obbligo delle lingua francese sui cantieri delle opere realizzate attraverso i bandi per opere pubbliche. 
Secondo quanto riferisce il quotidiano locale Le Moniteur tale norma imporrebbe alle aziende che volessero assumere operai che non sappiano il francese...

Vota questo articolo
(0 Voti)

La giunta della Regione Friuli Venezia Giulia ha deciso di stanziare 100mila euro per la realizzazione di corsi di alfabetizzazione e lingua italiana per adulti per l'anno scolastico 2016-17. I fondi saranno assegnati ai Centri Provinciali di Istruzione per Adulti (CPIA) e verranno ripartiti per il 40 per cento in maniera...

Vota questo articolo
(0 Voti)

Il ministro della cultura croato Zlatko Hasanbegović ha annunciato che i contributi pubblici per la Voce del Popolo, il quotidiano dell'Unione degli italiani di Slovenia e Croazia, saranno dimezzati. Secondo quanto riferisce il portale croato total croatia news, i finanziamenti pubblici per il giornale saranno dimezzati in una prima fase e successivamente saranno addirittura soppressi. 
Il ministro ha motivato la propria decisione...

Vota questo articolo
(0 Voti)

Il numero delle persone di età superiore a 16 anni che non sa leggere e scrivere e non riesce a far di conto nei Paesi Bassi ha oltrepassato 2,5 milioni, un dato che rappresenta ben oltre il 18 per cento di questa fascia della popolazione. A riferirlo è la Corte dei Conti olandese (Rekenkamer) che ha appena pubblicato un rapporto secondo il quale i soggetti coinvolti da problemi di analfabetismo con un'età compresa tra 16 e 65 anni sono circa 1,77 milioni, mentre i restanti circa 730mila hanno un'età superiore a 65 anni. Le nuove statistiche...

Vota questo articolo
(0 Voti)

L'avvocato generale presso la Corte di Giustizia Europea Henrik Saugmandsgaard Øe ha stabilito che la nuova regolamentazione delle Fiandre che impone che le fatture transfrontaliere siano scritte esclusivamente in olandese, la lingua ufficiale della regione, è in conflitto con il diritto comunitario.
Saugmandsgaard Øe ha esaminato il ricorso dell'azienda italiana Global Pharmacies Partner Health (GPPH) che aveva invocato l'irregolarità di diverse fatture emesse...

Vota questo articolo
(0 Voti)

Secondo statistiche fornite dal centro di ricerca statunitense Pew Research Center, la percentuale dei giovani ispanici residenti negli Stati Uniti che parla inglese in contesti familiari è cresciuta dal 73 per cento nel 2000 all'88 per cento nel 2014. Queste percentuali riguardano bambini e ragazzi di età compresa tra cinque e diciassette anni, mentre per gli ispanici di età compresa tra diciotto e trentatré anni tale percentuale nel periodo in questione è salita dal 59 per cento al 76 per cento. 
La ragione principale di tale crescita, a detta degli...

Vota questo articolo
(0 Voti)

Navigando sul sito www.informalingua.com con il browser configurato in modo che accetti i cookie, o utilizzando i dispositivi mobile, viene dato il consenso all'utilizzo dei cookie presenti in questo sito.