Login

Didattica

La didattica delle lingue è sempre più aperta all'utilizzo di giochi linguistici, rebus o anagrammi ed è sempre più ricettiva verso spunti provenienti dall'universo dei giochi. Quali sono i meccanimismi alla base del successo del gioco nella didattica in generale? Quale effetto hanno effettivamente i giochi sugli studenti che affrontano sfide di carattere ludico durante una lezione? Perché la didattica basata su giochi incontra ancora resistenze tra insegnanti e genitori? A tutte queste ed altre domande sul tema ha risposto il celebre giocologo Ennio Peres.

Vota questo articolo
(0 Voti)

IILP lancia portale per insegnanti di portoghese

Domenica, 11 Settembre 2016 08:19

L'Instituto Internacional de Língua Portugal (IILP) ha appena lanciato un portale per insegnanti di lingua portoghese. La piattaforma online, denominata Portal do Professor de Português Língua Estrangeira / Língua Não Materna (PPPLE), è destinata a insegnanti di lingua portoghese come lingua seconda. Il portale è stato concepito come uno strumento di cooperazione linguistico-culturale dei paesi membri della Comunità dei paesi di lingua portoghese (CPLP) e fornisce materiali e risorse per la didattica. I materiali...

Vota questo articolo
(0 Voti)

L'Università di Nantes darà inizio a un MOOC (Massive Open Online Course) per lo studio della lingua francese il prossimo 17 ottobre. Il corso è alla sua seconda edizione e avrà durata di sei settimane. La partecipazione è completamente gratuita. Le unità didattiche proposte si rivolgono a tutte le persone che studiano il francese e lo utilizzano in contesti professionali o di vita quotidiana. A detta dei suoi promotori, il corso è utile anche per coloro che intendono conseguire le certificazioni DELF e DALF (livello intermedio o avanzato) e hanno...

Vota questo articolo
(1 Vota)

Si chiama LinguaLink for Generations (in russo Язык поколений) il progetto a sfondo sociale che mette in contatto pensionati moscoviti e studenti di lingua russa di tutte le parti del mondo. A realizzarlo è stato Kirill Golubev, ricercatore del centro di ricerca Kaspersky Lab, insieme alla manager Anna Valieva e allo sviluppatore di siti internet Andrey Lisitsa. 
La piattaforma sarà attiva a partire da settembre e, secondo quanto riferisce il portale Russia beyond the headlines, permetterà a chi studia il russo in qualunque parte del mondo...

Vota questo articolo
(0 Voti)

Il dizionario della lingua portoghese conosciuto come Priberam (Dicionário Priberam da Língua Portuguesa - DPLP) si è arricchito di ben 842 nuove parole nei primi sei mesi di quest'anno. Lo rivela il portale portoghese Diario Digital secondo cui l'aggiunta delle nuove voci è stata recentemente annunciata dai linguisti che curano la pubblicazione Priberam Helena Figueira, Pedro Mendes e Cláudia Pinto. Oltre alle nuove aggiunte, la nuova versione del dizionario ha visto la modifica di 4.328 voci. 
Grazie alle nuove...

Vota questo articolo
(0 Voti)

Sono oltre 70 mila le persone che in tutto il mondo hanno sostenuto l'esame DELE per le certificazioni di lingua spagnola nei primi sei mesi e mezzo di quest'anno. Lo rende noto in una nota l'Instituto Cervantes secondo il quale tale risultato rappresenta una leggera crescita rispetto allo stesso periodo del 2015, quando il numero di candidati all'esame era stato di poco superiore a 67mila. Secondo il Cervantes, inoltre, oltre 6mila candidati si sono già iscritti alle prove che restano per l'anno in corso. Nell'ultima...

Vota questo articolo
(0 Voti)

Il gruppo danese Lego ha pubblicato sulla propria sezione LEGO Education una serie di materiali didattici gratuiti per l'insegnamento del tedesco come seconda lingua. L'azienda ha specificato che i materiali possono essere utilizzati nella scuola tedesca sia nelle classi standard per l'insegnamento del tedesco a stranieri (Regelklasse) che nelle classi ponte (Wilkommenklasse), in cui gli alunni stranieri si dedicano esclusivamente all'apprendimento del tedesco. 
Il gruppo Lego ha spiegato che i...

Vota questo articolo
(0 Voti)

L'università guatemalteca Universidad Francisco Marroquín ha lanciato un MOOC per lo studio del Don Chisciotte, l'opera della letteratura di lingua spagnola più conosciuta al mondo. Il corso, intitolato "Descubre Don Quijote de la Mancha" ha già oltre 11mila iscritti e prende in esame unicamente i primi 52 capitoli della prima parte dell'opera. 
Il corso è come ogni MOOC totalmente gratuito e accessibile da qualsiasi parte del mondo ed è strutturato anche con video, podcast e illustrazioni. La durata...

Vota questo articolo
(0 Voti)

Navigando sul sito www.informalingua.com con il browser configurato in modo che accetti i cookie, o utilizzando i dispositivi mobile, viene dato il consenso all'utilizzo dei cookie presenti in questo sito.