Login

Pubblicato in Ricerca e tecnologia

Ricerca: adattarsi in paese straniero più facile se si agisce da stranieri

Sabato, 11 Marzo 2017 15:34 Scritto da 
Ricerca: adattarsi in paese straniero più facile se si agisce da stranieri Brigham Young University

La teoria vuole che, quando ci si trasferisce in un paese straniero, il modo migliore per adattarsi alla nuova vita sia quello di adattarsi alle convenzioni locali e impararne bene la lingua, al punto di riuscire quasi a nascondere il proprio status di cittadino di un altro paese.
Secondo un ricercatore statunitese, tuttavia, questa strategia non assicurerebbe affatto il successo sociale e professionale e, anzi, proprio l'agire da cittadini stranieri potrebbe essere un fattore positivo.
La ricerca, condotta dal professore Stephen Moody della Brigham Young University, è stata pubblicata sulla celebre rivista scientifica Applied Sciences.
Secondo Moody, in talune circostanze il seguire troppo da vicino le convenzioni di un paese che non è il nostro potrebbe sembrare inusuale agli occhi dei suoi abitanti nativi. In particolare, il professore ha analizzato il comportamento di persone adulte statunitensi attive presso aziende giapponesi e ha testato come queste provassero a utilizzare i formalismi della lingua giapponese per integrarsi con la cultura del loro posto di lavoro.
Le forme di cortesia in giapponese sono utilizzate per trasmettere gentilezza e formalità, per costruirsi un'identità, stabilire ruoli e definire le relazioni sociali. Specialmente analizzando queste formule Moody è riuscito, a suo dire, a distinguere ciò che funziona e ciò che non funziona. In particolare, Moody ritiene che
"Per quanto una persona possa parlare bene una lingua straniera - ha spiegato il professore - ci saranno sempre circostanze in cui questa sarà vista come uno straniero. Non bisogna farsene un problema, ma accettarlo e usarlo".
Proprio l'affermare il fatto di essere stranieri, sostiene Moody, può invece accrescere le nostre possibilità di essere percepiti come più spontanei e naturali e, pertanto, come più integrati con i diversi ambienti sociali del paese ospitante.
Per maggiori dettagli sulla ricerca cliccare qui.
© Informalingua

Letto 306 volte

Navigando sul sito www.informalingua.com con il browser configurato in modo che accetti i cookie, o utilizzando i dispositivi mobile, viene dato il consenso all'utilizzo dei cookie presenti in questo sito.