Login

Pubblicato in Ricerca e tecnologia

Ricerca tedesca: teschi e parole raccontano la stessa storia

Sabato, 19 Novembre 2016 08:11 Scritto da 
La conformazione del viso di un teschio umano ci può dire molto della sua appartenenza a una determinata comunità linguistica. La conformazione del viso di un teschio umano ci può dire molto della sua appartenenza a una determinata comunità linguistica. Wikimedia Commons

Due scienziati dell'università tedesca di Tubinga (Universität Tübingen) hanno dimostrato in via sperimentale come la conformazione di determinati tipi di teschi umani sia riconducibile a determinate comunità linguistiche. Secondo il linguista Gerhard Jäger e la paleoantropologa Katerina Harvati lo sviluppo di lingue e comunità linguistiche e la conformazione delle ossa del viso di queste comunità si sono sviluppate parallelamente nel tempo e nello spazio.
I due studiosi hanno preso in esame 265 resti di crani provenienti da Africa, Asia e Oceania e il vocabolario di circa 800 tra lingue e dialetti di queste tre aree geografiche. La ricerca, pubblicata sulla rivista internazionale "Scientific Reports", ha permesso, a detta del gruppo di ricerca, di sviluppare modelli per misurare in modo accurato la somiglianza tra due lingue e la qualità della conformazione di teschi umani. Questi modelli dovrebbero permettere di stabilire con relativa precisione che popolazioni con lingue simili hanno anche somiglianze di tipo biologico.
Per maggiori dettagli sulla ricerca cliccare su questo link.
© Informalingua

Letto 369 volte

Navigando sul sito www.informalingua.com con il browser configurato in modo che accetti i cookie, o utilizzando i dispositivi mobile, viene dato il consenso all'utilizzo dei cookie presenti in questo sito.