Login

Pubblicato in Didattica

Italia resta ventottesima nell'indice di conoscenza dell'inglese EF EPI

Martedì, 15 Novembre 2016 17:05 Scritto da 
Mappa della conoscenza dell'inglese in Europa sviluppata dalla Commissione Europea nel 2005 Mappa della conoscenza dell'inglese in Europa sviluppata dalla Commissione Europea nel 2005 Wikimedia Commons

L'Italia è arrivata ad occupare anche quest'anno la ventottesima posizione nell'indice di conoscenza dell'inglese EF EPI. L'indice viene stilato ogni anno dalla società internazionale specializzata nella formazione linguistica EF Education First. L'indice fornisce una classifica di 72 Paesi e territori in base ai risultati dei test d'inglese sostenuti online nel 2015 da oltre 950.000 adulti che hanno partecipato a corsi di lingua presso la EF.
L'Italia mantiene dunque salda la propria posizione al ventottesimo posto, dopo averne persa una l'anno precedente. Ciò significa che gli italiani hanno pur sempre maggiori competenze rispetto ad esempio a francesi (ventinovesimi), russi (trentaquattresimi), giapponesi (trentacinquesimi), cinesi (trentanovesimi) e brasiliani (quarantesimi) e che, tuttavia, sono anche molto lontani da olandesi, danesi, svedesi, norvegesi e finlandesi che si sono classificati nell'ordine nelle prime cinque posizioni.
Per maggiori dettagli sull'indice EF EPI cliccare sul seguente link.
© Informalingua

Letto 611 volte

Navigando sul sito www.informalingua.com con il browser configurato in modo che accetti i cookie, o utilizzando i dispositivi mobile, viene dato il consenso all'utilizzo dei cookie presenti in questo sito.