Login

Pubblicato in Ricerca e tecnologia

Ricerca: conoscere più lingue permette di elaborare più rapidamente parole sconosciute

Domenica, 04 Settembre 2016 08:23 Scritto da 
Le aree del cervello responsabili per l'elaborazione del linguaggio. Le aree del cervello responsabili per l'elaborazione del linguaggio. Wikimedia Commons

Le persone che conoscono due o più lingue dispongono di una maggiore capacità di elaborare informazioni legate a parole sconosciute. Lo rivela una ricerca condotta da studiosi dell'università di Helsinki (University of Helsinki), i quali hanno utilizzato l'elettroencefalografia (EEG), e cioè la registrazione dell'attività elettrica dell'encefalo, per rilevare le reazioni di diversi soggetti sottoposti all'ascolto di parole nuove.
Il gruppo di ricerca ha sottoposto 22 studenti (10 maschi e 12 femmine) di età media intorno ai 24 anni all'ascolto di registrazioni audio di parole sia conosciute che sconosciute. L'attività elettrica del cervello degli studenti è stata rilevata da elettrodi applicati sulle loro teste. I ricercatori hanno misurato, in particolare, la rapidità della reazione dell'attività cerebrale degli studenti all'insorgere di parole sconosciute. I dati acquisiti sono poi stati analizzati insieme al retroterra linguistico degli stessi studenti: quante lingue conoscono, con quale livello di competenza e quando hanno iniziato a studiarle.
Secondo il coordinatore della ricerca, il professor Yuriy Shtyrov, il nostro cervello è in grado di formare più rapidamente le reti neurali per l'elaborazione di informazioni legate a parole sconosciute se conosciamo due o più lingue. Se esponiamo il nostro cervello a un maggior carico di conoscenza, conclude Shtyrov, la sua elasticità aumenta.
Per leggere l'articolo, pubblicato sulla rivista scientifica Nature, cliccare qui.
© Informalingua

Letto 996 volte

Navigando sul sito www.informalingua.com con il browser configurato in modo che accetti i cookie, o utilizzando i dispositivi mobile, viene dato il consenso all'utilizzo dei cookie presenti in questo sito.