Login

Pubblicato in Ricerca e tecnologia

Scienziati olandesi osservano come il cervello impari seconda lingua facendo riferimento alla lingua materna

Giovedì, 30 Giugno 2016 10:59 Scritto da 
Quando il cervello umano apprende una seconda lingua tende spontaneamente a riorganizzare la nuova grammatica sul modello di quella della prima lingua. Quando il cervello umano apprende una seconda lingua tende spontaneamente a riorganizzare la nuova grammatica sul modello di quella della prima lingua. Wikimedia Commons


Un gruppo di ricerca formato da esperti dei centri di ricerca olandesi Donders Institute for Brain, Cognition and Behaviour e Max Planck Institute for Psycholinguistics è riuscito ad analizzare come il cervello umano, nel riorgannizzare la grammatica di una seconda lingua, lo faccia integrandola con la conoscenza linguistica già esistente.
Secondo quanto riferisce Eurekalert gli scienziati hanno utilizzato immagini cerebrali per osservare come il cervello umano faccia molta attenzione, ad esempio, al fatto che la seconda lingua che sta apprendendo utilizzi o meno lo stesso ordine delle parole della lingua materna. La ricerca ha verificato, inoltre, che nel caso in cui l'ordine delle parole dovesse essere diverso, il cervello è costretto a costruirsi un nuovo repertorio grammaticale.
Il gruppo di ricerca ha sottoposto diversi individui di lingua olandese all'apprendimento dell'alienese, una lingua inventata dagli stessi ricercatori e composta di pochi vocaboli. La ricerca ha potuto constatare che, quando le sequenze di alienese con un ordine delle parole molto diverso da quello dell'olandese sono state ripetute più volte, il cervello degli apprendenti ha fatto registrare un aumento dell'attività delle aree che sono relative alla lingua materna. "L'aumento di attività in queste aree – ha spiegato la coordinatrice della ricerca Kirsten Weber – potrebbe riflettere un meccanismo del cervello per la costruzione e il rafforzamento di reti neurali per elaborare le regolarità del nuovo ordine delle parole".
Per maggiori dettagli sulla ricerca cliccare qui.
© Informalingua

Letto 679 volte

Navigando sul sito www.informalingua.com con il browser configurato in modo che accetti i cookie, o utilizzando i dispositivi mobile, viene dato il consenso all'utilizzo dei cookie presenti in questo sito.