Login

Pubblicato in Politica ed economia

Stati Uniti, governo Obama avvia programma di sostegno per bambini bilingui

Venerdì, 03 Giugno 2016 12:59 Scritto da 
Il ministro dell'istruzione statunitense John B. King. Il ministro dell'istruzione statunitense John B. King. US Department of Education

Il governo Obama ha annunciato di voler avviare un programma per il sostegno dei bambini bilingui nelle istituzioni scolastiche e per la valorizzazione del multilinguismo.
Il programma, presentato dal ministro dell'istruzione statunitense John B. King, include molteplici azioni mirate al sostegno del percorso formativo dei bambini bilingui nel sistema scolastico e alla valorizzazione del patrimonio di competenze spesso sottovalutato di bambini provenienti da famiglie di migranti e rifugiati, nonché di studenti di nazionalità statunitense con famiglie di origine straniera.
Secondo quanto dichiarato dal ministero il numero di bambini di età compresa tra cinque e diciassette anni che parlano almeno una seconda lingua in famiglia è più che raddoppiato negli ultimi trent'anni negli Stati Uniti e il la loro crescita potrebbe raggiungere proporzioni ancora maggiori per i bambini che hanno oggi un'età inferiore a sei anni.
Il programma sarà aperto alla collaborazione di entità pubbliche e private che vogliano sostenere gli studenti bilingui (dual language learners – DLLs) e imporrà ai vari stati ed enti pubblici del paese di cooperare nella ricerca di percorsi formativi destinati a valorizzare il bilinguismo. Ad ogni bambino biligue, inoltre, sarà fornito un kit di strumenti formativi (DLL toolkit) in forma gratuita.
Le competenze culturali e linguistiche dei bambini bilingui, ha dichiarato King, rappresentano un "asset" per gli Stati Uniti, una ricchezza che deve essere sfruttata con adeguate politiche di sostegno.
Per leggere il programma del Dipartimento dell'educazione statunitense cliccare qui.
© Informalingua

Letto 388 volte

Navigando sul sito www.informalingua.com con il browser configurato in modo che accetti i cookie, o utilizzando i dispositivi mobile, viene dato il consenso all'utilizzo dei cookie presenti in questo sito.