Login

Pubblicato in Ricerca e tecnologia

Ricerca: bilinguismo precoce non rallenta acquisizione di nuove parole

Martedì, 17 Maggio 2016 05:11 Scritto da 
Una nuova ricerca proveniente da Singapore conferma che i bambini esposti in età precoce ad ambienti bilingui non vedono alterata negativamente la propria capacità di apprendere nuove parole. Una nuova ricerca proveniente da Singapore conferma che i bambini esposti in età precoce ad ambienti bilingui non vedono alterata negativamente la propria capacità di apprendere nuove parole. Wikimedia Commons

Una nuova ricerca, questa volta proveniente dall'Asia, conferma che il bilinguismo precoce non determina un rallentamento dell'acquisizione di nuove parole e che un'esposizione ad un ambiente linguistico bilingue si traduce in una serie di vantaggi cognitivi per i soggetti che ne sono coinvolti.
Il gruppo di ricerca, proveniente dall'univiersità di Singapore (National University of Singapore - NUS), ha condotto un'analisi di 72 bambini bilingui e monolingui di età compresa tra 12 e 13 mesi per verificare il loro livello di acquisizione di nuove parole in inglese e cinese mandarino. In particolare, i ricercatori hanno testato l'abilità dei bambini bilingui di riconoscere il cambio di tono in cinese mandarino, che come è ben noto produce in parole apparentemente molto simili dei profondi cambiamenti di significato. Durante l'esperimento i bambini bilingui in cinese e inglese erano già in grado di ignorare il cambiamento di tono quando la lingua utilizzata era l'inglese, mentre quando era il cinese ad essere parlato erano immediatamente capaci di riconoscerlo quando si trattava di imparare nuove parole. I bambini monolingui in cinese mandarino generalmente diventano in grado di padroneggiare il sistema di toni solo a partire dal diciottesimo mese di età.
Secondo il gruppo di ricerca i risultati di questa sperimentazione dimostrano che l'acquisizione precoce di due lingue permette ai bambini di padroneggiare prima e meglio le regole di entrambe le lingue. Lo studio, inoltre, mira a dissipare i dubbi che spesso accompagnano i genitori di bambini bilingui riguardo al fatto che l'acquisizione di una seconda lingua possa rallentare quella della prima lingua o addirittura di entrambe le lingue.
Per maggiori dettagli sulla ricerca cliccare qui.
© Informalingua

Letto 667 volte

Navigando sul sito www.informalingua.com con il browser configurato in modo che accetti i cookie, o utilizzando i dispositivi mobile, viene dato il consenso all'utilizzo dei cookie presenti in questo sito.