Login

Pubblicato in Politica ed economia

Germania: insegnamento del tedesco alla base della nuova legge sull'integrazione dei migranti

Venerdì, 15 Aprile 2016 15:56 Scritto da 
La Cancelliera tedesca Angela Merkel. La Cancelliera tedesca Angela Merkel. Wikimedia Commons

La legge sull'integrazione dei migranti appena definita dal governo tedesco imporrà a tutti i rifugiati di recente arrivo in Germania di seguire un corso di lingua tedesca. Secondo quanto riferisce il canale televisivo Deutsche Welle, la legge è frutto di un accordo raggiunto lo scorso giovedì dai due partiti che sostengono la coalizione di governo, la CDU/CSU della cancelliera Angela Merkel e il partito socialdemocratico (SPD).
In base alla nuova legge tutti i rifugiati avranno diritto a corsi gratuiti di lingua tedesca, corsi di integrazione (i cosiddetti Integrationskurs) e percorsi di formazione professionale. I rifugiati che non prenderanno parte ai corsi loro offerti perderanno il diritto ai sussidi e ai permessi di soggiorno.
Il governo tedesco si è proposto di creare almeno 100mila nuovi posti di lavoro grazie alla nuova legge. Dall'inizio della crisi dei rifugiati sono arrivati in Germania oltre un milione di persone.
Secondo la Deutsche Welle la nuova legge dovrebbe essere varata ufficialmente entro la fine di maggio.
© Informalingua

Letto 555 volte

Navigando sul sito www.informalingua.com con il browser configurato in modo che accetti i cookie, o utilizzando i dispositivi mobile, viene dato il consenso all'utilizzo dei cookie presenti in questo sito.