Login

Pubblicato in Politica ed economia

La Germania minaccia taglio ai sussidi per rifugiati che non imparano il tedesco

Mercoledì, 03 Febbraio 2016 06:36 Scritto da 
Il Ministro del lavoro tedesco Andrea Nahles Il Ministro del lavoro tedesco Andrea Nahles Wikimedia Commons

Il Ministro del lavoro tedesco, la rappresentate del Partito Socialdemocratico (SPD) Andrea Nahles, ha annunciato che a tutti i rifugiati che non impareranno la lingua tedesca e che non si saranno dimostrati di integrarsi nel tessuto sociale della Germania saranno tagliati i sussidi allo stato sociale.
In un'intervista al quotidiano Frankfurter Allgemeine Zeitung (FAZ) la Nahles ha dichiarato che il governo sta già lavorando a una proposta di legge in merito all'integrazione dei rifugiati. La Nahles ha aggiunto che la nuova legge potrebbe avere validità per tutti i migranti, anche quelli provenienti da altri paesi dell'Unione Europea che spesso, a detta del ministro, fanno ricorso ai sussidi fin dal loro arrivo in Germania.

© Informalingua

Letto 504 volte

Navigando sul sito www.informalingua.com con il browser configurato in modo che accetti i cookie, o utilizzando i dispositivi mobile, viene dato il consenso all'utilizzo dei cookie presenti in questo sito.